+39 3923320230 3933018706 3396401645

Efficacia della psicoterapia

Efficacia della psicoterapia

Efficacia della psicoterapia

Psicoterapia, è efficace? Recentemente la American Psychological Association ha pubblicato un articolo in cui viene affermato il riconoscimento dell’efficacia della psicoterapia attraverso una serie di studi e ricerche.

La psicoterapia viene definita come “l’applicazione informata e intenzionale di metodi clinici e di atteggiamenti interpersonali derivati da principi psicologici consolidati allo scopo di assistere le persone a modificare comportamenti, cognizioni, emozioni e/o altre caratteristiche personali nella direzione ritenuta desiderabile dai partecipanti”.

Psicoterapia, verso il cambiamento

Viene dunque messo in evidenza come la psicoterapia sia da considerarsi uno strumento per il cambiamento personale. Questo avviene attraverso l’applicazione consapevole e competente di metodologie cliniche, secondo principi etici e deontologici.

La psicoterapia dunque, di qualunque orientamento, è uno strumento non solo per alleviare dei sintomi, ma anche e soprattutto per produrre cambiamenti.  Modificazioni e cambiamenti personali e nei sistemi o contesti di appartenenza, che producono nuove dinamiche. Tutto ciò promuove la qualità della vita e soprattutto un adattamento funzionale all’ambiente, nei contesti di vita personale, professionale, sociale. Cambiamento che non può avvenire senza una alleanza tra terapeuta e paziente, concordando su obiettivi e scopi del trattamento psicoterapeutico.

Cosa rende efficace la psicoterapia?

A proposito dell’efficacia della psicoterapia, vengono citati a sostegno alcuni studi (Chorpita et al. 2011; Smith, Glass & Miller 1980; Wampold, 2001) che mettono in evidenza l’ampiezza dei risultati. Questo vuol dire che la psicoterapia risulta efficace in maniera costante per la maggior parte delle diagnosi. A incidere maggiormente sulle variazioni in termini di efficacia sono soprattutto variabili legate al paziente (cronicità, supporto sociale) e alle caratteristiche del terapeuta, piuttosto che all’utilizzo specifico di un modello teorico e metodologico.

L’aspetto più interessante nella valutazione dell’efficacia della psicoterapia è, a nostro avviso, il fatto che, in molti disturbi mentali ed in diverse fasce di età, la psicoterapia risulta efficace in maniera simile o anche superiore rispetto all’impiego di farmaci per il trattamento degli stessi disturbi. A confronto con il trattamento farmacologico, negli Stati Uniti la psicoterapia risulta economicamente conveniente (cost-effective), contribuendo a ridurre la spesa medica in una percentuale che varia dal 20 al 30%. In definitiva, la psicoterapia produce buoni risultati che durano a lungo.  Ciò rende meno probabile la necessità di ricorrere a trattamenti psicofarmacologici anche a distanza di tempo.

Approfondimenti

American Psychological Association “Recognition of psychotherapy effectiveness” 2013, 50, 1 : 102-109
Chorpita et al. “Evidence-based treatments for children and adolescents: an updated review of indicators of efficacy and effectiveness” 2011, Clinical Psychology Science and Practice,18, 2 : 154-172
Smith, M.L., Glass, G.V. & Miller, T.I. The benefits of psychotherapy, 1980 , John Hopkins University Press, Baltimore.
Wampold, B. E. (. The great psychotherapy debate: Models, methods, and findings, 2001, Lawrence Erlbaum Associates Publishers: Mahwah.

No comments.